CONDIVIDI

Dopo le fatiche Giulia e Stelvio, per Alfa Romeo il 2018 si prospetta come un anno di relativa calma e transizione. A quanto pare infatti, le uniche novità che verranno presentate al Salone di Ginevra il prossimo 8 Marzo 2018, saranno delle versioni speciali delle punte di diamante del Biscione, ovvero 4C, Giulia e Stelvio; versioni che intendono omaggiare sia i 108 anni della casa di Arese, sia i record stabiliti al Nurburgirng nell’ultimo biennio.

Giulia e Stelvio

Tra queste versioni speciali, le più eccitanti sono sicuramente Giulia e Stelvio Nring, proposte in edizione limitata di soli 108 esemplari nella vernice Grigio Circuito. Tanti i dettagli in fibra di carbonio e di serie,  freni carboceramici e  sedili Sparco a guscio. Con la Giulia inoltre, torna la gloriosa sigla TI, ovvero Turismo Internazionale: nello specifico la Veloce con il 2.0 turbobenzina da 280 cv, abbinato alla trazione integrale Q4, prenderà il nome di Veloce TI portando in dote un allestimento con molti richiami alla Quadrifoglio; su tutti fibra di carbonio a pioggia su soglia di ingresso, specchietti retrovisori, pomello del cambio e plancia rivestita in pelle con cuciture a contrasto. Sulla Stelvio sarà poi possibile avere a richiesta il Pacchetto Performance che comprende differenziale posteriore autobloccante, sospensioni regolabili elettricamente e paddles al volante ricavati dal pieno.

4C e 4C Spider

Le ultime due novità che verranno proposte a Ginevra riguardano la 4C, che verrà venduta in 108 esemplari, sia  nella versione Coupé Competizione sia nella versione Spider Italia. La prima ha un look più cattivo e “tenebroso” grazie  alla vernice opaca grigio Vesuvio, abbinata a una striscia longitudinale che percorre tutta la carrozzeria (optional) ed a rifiniture esterne con la solita fibra di carbonio: con il sesto elemento della tavola periodica sono infatti realizzati il tetto, lo spoiler posteriore, le calotte degli specchietti laterali, le prese d’aria sulla fiancata e la mascherina dei fari. Ci sono inoltre le pinze dei freni rosse e lo scarico griffato Akrapovic dal look e dalla voce più graffianti. La 4C Spider Italia ha un aspetto più sobrio grazie alla vernice blu Misano, abbinata a pinze dei freni gialle e all’adesivo Spider Italia sulla fiancata. Il giallo si ritrova sulle cuciture dei sedili, la plancia, il volante ed i pannelli delle portiere.