CONDIVIDI

Siamo stati invitati a Courmayeur dove si è tenuta la presentazione italiana della nuova Mitsubishi Eclipse Cross ed abbiamo avuto modo di testarne il sistema di trazione integrale sulle strade innevate valdostane. Questo SUV di medie dimensioni si va a posizionare tra i modelli ASX ed Outlander demarcando il nuovo linguaggio stilistico del brand dei 3 rombi.

Esterni

Calandra distintiva della casa (anche detta “Dynamic Shield“), linee muscolose sui fianchi e lunotto posteriore diviso da una fila di led sono i punti chiave di questa Eclipse Cross. Il tutto studiato, piaccia o no, per conferire personalità e isolare la vettura dal grigio e piatto mondo di suv che invadono il mercato. Questo è stato l’intento del team di designers capitanato da Tsunehiro Kunimoto, a cui possiamo dire tutto tranne di non aver centrato in pieno il bersaglio. A rendere ancor più unica la cosa troviamo la nuova vernice a 5 strati denominata “New Diamond Red” contenente scaglie di alluminio così da accentuare l’effetto metallizzato.

eclipse-cross Eclipse Cross: il SUV coupè di Mitsubishi - PREZZO

Interni ed Infotainment

La plancia, a detta del capo design, ha subito uno sviluppo orizzontale cercando di rendere più comodo l’uso dei vari comandi ed aumentando la visibilità a seguito di una seduta rialzata. Lo spazio a bordo è sfruttato in maniera ottima, si ha anche la possibilità di muovere avanti e indietro il divanetto posteriore di 20cm oltre ad essere reclinabile in 8 posizioni. In questo modo si può aumentare il volume di carico del portabagagli o rendere più comoda la seduta posteriore a seconda dei casi. L’infotainment è composto da uno schermo touchscreen nella parte alta della plancia centrale con possibilità di collegare il proprio smartphone tramite Android Auto o Apple Car Play. Molto comodo anche il touchpad sulla consolle centrale che permette di comandare tutto il sistema similarmente ad un notebook. Mentre, ingranando la retromarcia, avremo la possibilità di fare manovra affidandoci alla vista a 360 gradi sullo schermo grazie alle telecamere esterne, in quanto la visibilità posteriore è scarsa.

eclipse-bridge-hd Eclipse Cross: il SUV coupè di Mitsubishi - PREZZO

Motorizzazioni e cambi

Per adesso la gamma Eclipse Cross comprende un solo motore turbo benzina da 1,5 litri ad iniezione diretta da 163cv, che garantisce 250 Nm di coppia costante tra i 1800 e i 4500 giri. Tutto ciò permette alla vettura di completare lo 0-100km/h in meno di 10 secondi e di fermare la lancetta della velocità massima sui 205km/h. Il cambio è disponibile in 2 versioni: manuale con 6 rapporti o automatico CVT (Continuously Variable Transmission) con 8 rapporti. Mentre per chi cerca il diesel bisognerà aspettare la fine del 2018 per il 2.2 litri. La vettura è disponibile sia con 2 ruote motrici (2WD) che con 4 (4WD) grazie al sistema S-AWC (Super All Wheel Control). Tale sistema distribuisce la coppia alle ruote con l’ausilio dei freni e per una migliore precisione permette di scegliere tra 3 modalità: Auto, Snow (neve), Gravel (terra).

Prezzo e versioni

La Eclipse Cross è disponibile in 5 versioni: Invite, Insport, Intense e Instyle. Il prezzo di partenza è di 24.950 € e, già la versione base, prevede una ricchissima dotazione di serie fra cui degne di nota: il cruise control, radio DAB, telecamera posteriore, sensori luci/pioggia e per le versioni con cambio automatico CVT anche i comandi al volante. Tuttavia, scegliendo le altre versioni, è possibile dotare la vettura di cruise control adattativo, key-less, touch-pad nel tunnel centrale, head-up display e molto altro tra dotazioni di sicurezza ed optionals per arricchire l’infotainment.