CONDIVIDI

È stato girato ad Hollywood il settimo capitolo della fortunata serie Gymkhana che vede il famosissimo pilota americano di rally Ken Block esibirsi in drift e numeri da stuntman con la sua auto. Anche quest’anno record di visualizzazioni del video poco dopo la pubblicazione da parte di appassionati che invidiano e venerano al tempo stesso il pilota americano.

La principale differenza di questa settima edizione in confronto alle altre 6 è la vettura (se così può essere chiamata) che viene usata nel cortometraggio, invece di aspettarsi un’auto degli ultimi anni Ken si è presentato con una Ford Mustang notchback del 1965 pesantemente modificata. La Hoonicorn RTR, questo è il nome dato alla belva, vanta 845 cavalli americani e 976 Nm di coppia, tutto ciò è possibile grazie al propulsore Roush Yates 6.7  litri V8 e la trasmissione integrale Sadev SC90-24 a sei rapporti. A rendere impressionante questa macchina contribuiscono anche il telaio tubolare con pannelli in fibra di carbonio ed i cerchi da 18 pollici della Fifteen52 con pneumatici Pirelli Trofeo R preparati con una speciale mescola appunto per Ken Block. Questo modello di Mustang, oltre ad essere il primo al mondo ad avere una trazione integrale, ha richiesto 2 anni di lavoro da parte della ASD Motorsport di Charlotte, North Carolina. Ora vi lascio al video qui sotto. Se volete vedere ulteriori foto e particolari della vettura vi consiglio di leggere questo articolo: Ken Block mostra il suo nuovo “giocattolo”.

dmca-badge-w100-2x1-03 Gimkhana 7: Ken Block sorprende ancora