CONDIVIDI

Noi di Auto Addicted durante il periodo natalizio abbiamo forse troppo tempo libero e ci ritroviamo spesso a pensare a cose apparentemente senza senso. L’ultima in ordine di tempo è stata quella di trovare dei mezzi di locomozione più pratici della slitta trainata da renne per Babbo Natale. Perché? Beh, le renne sono lente, hanno bisogno di riposare e le sempre più influenti società di animalisti, potrebbero cominciare a lamentarsi circa il loro sfruttamento immorale. Per questo motivo vi mettiamo sul piatto sette valide alternative alla classica slitta trainata dai simpatici cervidi.

Lamborghini Huracan Performante

Non è dotata di un vano molto capiente, ma la magia di Babbo Natale e dei suoi assistenti riuscirebbe comunque a trovare un po’ di posto a bordo della supercar di Sant’Agata. I vantaggi rispetto alle renne sono presto detti: 640 cv e un V10 teatrale e rumoroso motiverebbero Babbo Natale a svolgere il suo lavoro, il sistema aereodinamico ALA e la trazione integrale consentirebbero delle consegne rapide e sicure su tutti i fondi stradali. E poi oh, anche il mitico Babbo ha diritto ha farsi un regalo!

Peterbilt Coca-Cola

Abbiamo pensato anche ad un approccio completamente diverso per Babbo Natale: per la massima praticità cosa c’è di meglio che una gigantesca motrice Peterbilt e un rimorchio grande come la stiva di una nave? Ci aveva pensato già anche Coca-Cola in uno dei suoi celebri spot. Certo qualche problemino potrebbe presentarsi nelle stradine più strette…

RIP GT-4586

Cosa c’è di più bello e realizzante che divertirsi sul proprio posto di lavoro? È per questo che abbiamo pensato per Babbo alla Toyota GT86 più folle che c’è, ovvero quella di Ryan Tuerk dotata dello stesso 4.5 V8 della Ferrari 458 Italia e modificata per far faville nelle gare di drift. Consegnare giocattoli…non è stato mai così di traverso.

T-90

Ecco, questo è l’approccio più…aggressivo e bellicoso che abbiamo pensato. Perché non sostituire le renne con un carro armato di terza generazione russo? 840 cv, corazza reattiva per la massima protezione da attacchi di guerriglia del Grinch, elevata mobilità su tutti i terreni e soprattutto un cazzutissimo cannone ad anima liscia da 125 mm per sparare i regali direttamente dentro casa, ma attraverso i muri. Passateci voi dentro il camino!

UH-60 Black Hawck

Se poi il vecchio barbuto preferisce fare le cose in modo dannatamente efficace e scenografico, abbiamo pensato al celebre elicottero d’assalto americano Black Hawck. Con una velocità massima di 357 km/h e una capacità di carico superiore a 5.000 kg, Babbo Natale potrebbe portarvi doni in modo rapido, preciso e…cool!

Piaggio Ape

Ok, le proposte citate fin’ora sono senz’altro valide, ma pur sempre molto costose: non sappiamo come se la passi economicamente Babbo Natale, per cui, abbiamo pensato anche ad un’alternativa alle renne economica e di basso profilo. Un’ Ape 50 ha tutto quello che serve per consegnare regali, ovvero un cassone sufficientemente capiente, con due grandi frecce al proprio arco: è piccolo e quindi in grado di intrufolarsi dappertutto, ed è così lento che potrebbe portare a dover allungare di un paio di giorni il Natale in modo da ultimare le consegne.

Smart Fortwo

Consegnare doni dentro Roma o Milano deve essere problematico vista la cronica assenza di parcheggio: con una Smart sarebbe tutto molto più facile e spensierato. Certo, Babbo Natale dovrà fare i conti con la rabbia di tutti quelli che crederanno di aver trovato un posto vuoto e invece…