CONDIVIDI

Sono passati ormai 12 anni da quando la Nissan Qashqai, esordendo, ha dato il via all’inarrestabile era dei Crossover: non una berlina, non una SUV, ma un’auto in grado di coniugare i pregi di entrambi e sopratutto, di accontentare i gusti e le esigenze dei tanti clienti che l’hanno scelta e continuano a farlo. Dal 2006 abbiamo visto l’alternarsi di modelli e restyling, tutti sempre in cima alla classifica di vendita delle crossover. Anche l’ultimo ritocco di mezza età (2017) sembra aver fatto bene alla Qashqai, così abbiamo deciso di metterla alla prova per vedere se anche oggi in mezzo a tante concorrenti agguerrite, merita il successo guadagnato. Per farlo abbiamo scelto non i soliti 1.5 e 1.6 Dci, bensì il 1.6 turbobenzina DIG-T da 163 cv: sulla carta promette buone prestazioni e consumi all’altezza di un turbodiesel. Per scoprire se è veramente così e se la Qashqai merita il titolo di “regina delle Crossover”, non vi resta che vedere la nostra Videoprova qua sotto.

SPECIFICHE TECNICHE
Motore 1.6 DIG-T (1618 cm³, 4 cilindri in linea)
Alimentazione Benzina
Potenza massima 163 Cv (120 kW) @ 5600 giri/min.
Coppia massima 240 Nm @ 2000 giri/min.
Trazione Anteriore
Accelerazione (0-100 km/h) 8.9 sec.
Velocità massima 200 km/h
Cambio Manuale a 6 rapporti
Freni A disco sia anteriori che posteriori
Serbatoio carburante 55 litri
Pneumatici Anteriori: 225/45 R19 – Posteriori: 225/45 R19
Peso 1350 Kg (in ordine di marcia)
Lunghezza 439 cm
Larghezza 181 cm
Altezza 265 cm
Passo 265 cm
Volume bagagliaio da 430 a 1533 litri (con sedili posteriori abbattuti)

 

PANORAMICA RECENSIONE
Design
7,5
Comfort
8,5
Freni
8
Consumi
7,5
Prezzi
7,5
Fattore WOW
6,5
Prestazioni
7
Fra le curve
7,5