Home NOVITÀ FERRARI – “Una F40 in meno” per autocombustione

FERRARI – “Una F40 in meno” per autocombustione [FOTO]

CONDIVIDI

Tutto è nato da un post creato nel forum FerrariChat con il titolo “One less F40 out there 🙁” che tradotto è “Una F40 in meno”.

Un pò di storia

La Ferrari F40 è considerata ancora oggi come la regina delle supercar, prodotta in soli 1337 esemplari tra il 1987 e il 1992 non sappiamo ad oggi con certezza quanti ne siano rimasti ma di certo uno in meno di qualche giorno fa. Essendo stata costruita per festeggiare i 40 anni della casa di Maranello è stata una vettura tecnologica per l’epoca grazie al vasto uso di tecniche innovative e di materiali compositi. Non a caso abbiamo telaio in kevlar e resine aeronautiche per i serbatoi, ma oltre tutto ciò la cosa che forse l’ha fatta restare nel pensiero di tutti fino ad oggi (e speriamo per molti anni ancora!) è il fatto di essere stata l’ultima Ferrari turbo fino al 2014, quando ci fu l’avvento della California T. Arriviamo al punto, motore 2.9 V8 DOHC biturbo che eroga 478cv per 1235kg ed una coppia di 577 Nm a 4000 giri/min.

Cosa è successo?

Da come si può leggere nei vari messaggi scambiati, l’F40 era stata appena restaurata ed era pronta per essere ritirata dal legittimo proprietario. Proprio durante un giro di prova si è sviluppato l’incendio nel vano motore forse per qualche fuoriuscita di carburante. Ora la cosa più inquietante è che se la vettura verrà registrata come “Category A write-off” dall’assicurazione (speriamo che il proprietario l’avesse!! 😀 ) verrà completamente demolita, cioè schiacciata! Per chi non sapesse, “Category A write-off” viene usato quando l’intero bene assicurato viene meno, cioè è una perdita completa da parte dell’assicurazione, ed in questo caso se viene deciso che è impossibile o troppo costoso riportare la macchina alla luce.

Possiamo sempre organizzare una colletta e salvarla dal suo crudele destino!! 😀

dmca-badge-w100-2x1-03 FERRARI - "Una F40 in meno" per autocombustione [FOTO]