CONDIVIDI

Chiudete gli occhi e immaginate di trovarvi in strada con la vostra auto e di veder sfrecciare al vostro fianco una hyper-car da più di 1000 cv vestita in una singolare livrea camu. Bene! Ora aprite gli occhi perché da oggi potrebbe succedere veramente: si chiama Albert (stesso nome del primo muletto della McLaren F1) ed è il muletto della nuova McLaren Speedtail.

È ufficiale: la McLaren più veloce di sempre si farà e a breve potreste vederla in strada per i primi test. Partirà dalle officine di Woking per attraversare Europa, Nord America e Africa insieme ad altri 5 muletti carrozzati come la 720S.

McLaren Speedtail: Tra un anno le prime consegne, intanto iniziano i test su strada

Una valanga di cavalli e particolare attenzione all’aereodinamica

Ciò che caratterizza la Speedtail è la leggerezza strutturale ottenuta grazie al telaio monoscocca interamente in fibra di carbonio e le sospensioni attive in alluminio, fermando l’ago della bilancia a 1.430 kg. Il tutto sarà spinto da un propulsore ibrido in grado di erogare in totale 1.035 cv. La resistenza aerodinamica è ridottissima (giusto per non farci mancare nulla) per merito di una linea accuratamente studiata per non offrire interruzioni al flusso d’aria, unita all’utilizzo di alettoni attivi sulla parte posteriore e di coperture lenticolari per i cerchi da 20 pollici.

McLaren Speedtail: Tra un anno le prime consegne, intanto iniziano i test su strada

Nata sotto il segno del Motorsport

Com’è noto, dalle parti di Woking hanno di che vantarsi in merito a competizioni automobilistiche ed è proprio questo che ha spinto la casa inglese a progettare una degna erede della intramontabile McLaren F1. Le prestazioni sulla carta sono davvero sorprendenti: velocità di punta di 403 km/h e uno 0-300 km/h percorso in soli 12.8 secondi (più o meno quello che un auto “normale” impiega per arrivare a 100 km/h). Il feeling da competizione è però ricercato anche nella posizione di guida che si trova al centro dell’abitacolo, affiancata da due sedili per i passeggeri arretrati rispetto a quello del pilota.

McLaren Speedtail: Tra un anno le prime consegne, intanto iniziano i test su strada

Serie limitatissima e prezzo da capogiro

Se leggendo quanto scritto fino ad ora vi siete “fomentati” e già vi immaginate un giorno a bordo della vostra Speedtail con ben due accompagnatrici (e non una come nelle altre supercar), spegnete subito l’entusiasmo! perchè le 106 Speedtail, che verranno consegnate all’inizio del 2020, sono già tutte vendute. Il prezzo dipende dalle tasse di zona, ma parte da “soli” 1,75 milioni di sterline.

Simone Nolfi