CONDIVIDI

La nuova Ford GT è stata svelata al salone di Detroit proprio in concomitanza col cinquantesimo anniversario della prima vittoria Ford a Le Mans con la GT40 nel 1966.

A prima vista si presenta con un design accattivante, ma che rievoca al tempo stesso le forme e le caratteristiche principali delle sue antenate come ad esempio il motore centrale e la trazione posteriore. Le portiere dell’auto si aprono verso l’alto in puro stile Lamborghini ed il volante ha comandi che farebbero invidia ad una Formula 1. In tutta la vettura il carbonio la fa da padrone, la cellula dell’abitacolo con gli interni sono in fibra mentre la carrozzeria anteriore e posteriore sono state realizzate con un mix di carbonio ed alluminio. I sedili, ricavati direttamente nella cellula in carbonio, sono fissi, perciò le regolazioni sono ottenute tramite il movimento di pedaliera e volante. All’interno dell’abitacolo non manca un quadro strumenti digitale totalmente configurabile ed il sistema d’intrattenimento SYNC 3. Riguardo il propulsore, il buon vecchio V8 è stato sostituito con un V6 EcoBoost biturbo di nuova generazione da 3,5 litri che eroga 600cv. Il motore, oltre ad essere il più potente EcoBoost prodotto dalla casa, è stato realizzato sulla base del 3,5 litri già presente nel campionato Imsa e vincitore della 12 Ore di Sebring. Il cambio è a doppia frizione a 7 marce ed è montato al retrotreno in blocco con il differenziale ([wiki]transaxle[/wiki]). Inoltre sospensioni pushrodspoiler posteriore attivo (modifica automaticamente l’incidenza in relazione alla velocità), cerchi da 20 pollici (con pneumatici Michelin Pilot Super Sport Cup 2) e freni Brembo con dischi carboceramici finiscono il capolavoro. La Ford Gt entrerà in produzione nella seconda parte del 2016 ma sarà presente per l’acquisto solo in alcuni mercati.

UPDATE (23/01/2015) – La nuova Ford GT dovrebbe costare circa 250.000$ (circa 222.475€ al cambio odierno), quindi il prezzo è molto più salato rispetto alla precedente versione del 2005 che arrivava a costare 150.000$. I dirigenti dell’ovale blu hanno sostenuto che il prezzo non è così esagerato paragonandolo alle concorrenti, dalla Lamborghini Huracan, al prezzo di 237.250$ (prezzo USA), fino alla Ferrari 458 Speciale dal costo di 298.000$ (prezzo USA). E voi quale scegliereste?